Acido addosso all’ex !


Acido addosso all’ex !

Un 30enne è rimasto gravemente ustionato al viso e al torace e rischia di perdere un occhio dopo essere stato colpito al volto con acido, lanciatogli contro dalla ex fidanzata di 38 anni dopo una lite in strada, nella tarda serata di ieri a Legnano, nel milanese. “Questa volta la vittima è un ragazzo vittima della sua ex. Ma il problema resta: troppo lente le indagini troppo lunghe le inchieste nessun provvedimento preventivo come da me proposto come il braccialetto elettronico obbligatorio nei casi più gravi che però il giudice non dispone mai in italia . Pur restando fermo il potere della polizia giudiziaria quali l’ammonimento del questore.
Occorre una nuova legge più stringente e percorsi preferenziali in procura per questo tipo di reati che portano a danni irreversibili se non all’omicidio vero e proprio”, dice l’avvocato Domenico Musicco, presidente della Onlus Avisl e 
legale di numerose associazioni antistalking, difensore di numerose vittime della Violenza in processi di grande impatto riguardanti il femminicidio o stragi familiari, come il caso di Motta Visconti.