Ritrovata a Ginevra la donna che mancava da casa da sette mesi !


Ritrovata a Ginevra la donna che mancava da casa da sette mesi !


“Da giorni avevamo messo sulle tracce di Tiziana un perito informatico per scoprire dove fosse. Sono convinto che i ripetuti appelli fatti attraverso le televisioni nazionali abbiano contribuito in maniera decisiva al suo ritrovamento. Siamo sollevati per il suo ritorno a casa e da subito ci attiveremo per riprendere con lei il discorso per il risarcimento per la morte del marito ucciso da un pirata della strada. Un discorso che, a dire il vero, non abbiamo mai interrotto, ma che ora continuerà con ancora più forza. Un ultimo pensiero alle due figlie, che dopo la tragica morte del padre hanno dovuto affrontare questa dura prova e a cui non abbiamo fatto mai mancare, e mai lo faremo il nostro appoggio”. Commenta così l’avvocato Domenico Musicco, presidente della Onlus Avisl, il ritorno a casa di Tiziana Tremani, la 45enne di Osio Sotto, allontanatasi da casa a metà agosto scorso, facendo così perdere le tracce. Tiziana si era allontanata senza portare con sé documenti o abiti di ricambio, aveva in tasca solamente il cellulare, ma non è servito per rintracciarla. Il dolore delle due figlie per questa assenza si è andato a sommare a quello per la scomparsa tragica del padre 56enne, Biagio Amarena, avvenuta nell’estate 2016. Il 6 agosto di quell’anno, mentre tornava dalla nativa Melfi, Biagio è morto in seguito ad un investimento ad opera di un pirata della strada.